Le dichiarazioni rilasciate oggi in conferenza stampa da Guido Angelozzi e raccolte da Diego Fiore e Gaetano Nacci, inviati per TuttoBaricom al "San Nicola"
15.06.2012 17:30 di Diego Fiore   Vedi letture

"Ricomincio da tre: da Angelozzi, da Garzelli e da Torrente". Se solo potesse parlare, il galletto direbbe questo. "Noi siamo tre pazzi", ha dichiarato oggi in conferenza stampa il direttore sportivo del Bari con un piglio più che mai battagliero, "abbiamo avuto molto coraggio ad affrontare tutti i problemi incontrati sulla nostra strada, e siamo ancora qui a metterci la faccia". Insomma, resistenza umana.Originals Nero L'ultimo Basso Prezzo Sneakers Uomo A Vendita Adidas wOiXTuPkZ

Angelozzi è scatenato. Le casse vuote non sembrano avergli tolto il buonumore. Si professa ottimista, ironizza sui soldi che non ci sono. Poi, ovviamente, spiega le stretegie di mercato. "La linea da seguire è quella della continuità. Se possibile, rinconfermeremo tutti i giocatori di proprietà. Lamanna e Borghese? Il primo è del Genoa, e saranno loro a deciderne il futuro, il secondo è nostro quindi è più probabile che resti. Forestieri purtroppo, invece, ha un costo economico che il Bari non può più permettersi e cercheremo un sostituto che sia altrettanto bravo. Caputo? Il prossimo giugno andrà in scadenza: noi gli proporremo il rinnovo del contratto con uno stipendio più basso però. Ho avuto un breve colloquio con lui proprio oggi, mi è sembrato disponibile a discuterne. Romizi? Sono fiducioso, spero che resti ancora con noi. Voglio comunque giocatori convinti di rimanere a Bari". Per quanto riguarda il mercato in entrata, Angelozzi è chiarissimo: "Soldi non ce ne sono. Vedremo quel che si può fare, noi cercheremo di costruire una squadra che se la possa giocare con tutti. ll settore giovanile? Ci sono ragazzi interessanti come Partipilo, Toskic e Di Noia, ma devono crescere. Alcuni li porteremo in ritiro e poi valuteremo se trattenerli o girarli in prestito". 

Insomma, stavolta davvero saranno nozze con i fichi secchi. Qualcuno comunque arriverà. Dalla Lega Pro o dai settori giovanili dei grandi club della Serie A. E l'estero? Abbiamo chiesto al ds del Bari quante probabilità ci sono che arrivi qualcuno dei giocatori visionati nel recente viaggio in Sudamerica. "Pochissime", ha ammesso candidamente e con un sorriso AngelozziStringateDark Milano Palestra Uomo Blue Milano concessionario Bugatti Classiche milano bugatti QsrChtd. In bocca al lupo, direttore.

 

StringateDark Milano Palestra Uomo Blue Milano concessionario Bugatti Classiche milano bugatti QsrChtd